Almeno per quest'estate sarai in grado di proteggere la tua chioma? Alcuni consigli utili...

Incantalupo

Anche se in ritardo l’estate finalmente è arrivata, ma i tuoi capelli prenderanno bene questa notizia?

Inutile dire quanto sia favolosa la stagione estiva: giornate di relax al mare, tanto sole e divertimento, passeggiate immerse nella natura, serate spensierate all’aria aperta… insomma l’estate è l’estate, non ci sono tante parole per descriverla, bisogna viverla appieno. Ma sei sicura che la bella stagione porti con sé solo aspetti positivi?

Immagina una settimana di vacanza al mare, immagina il sole cocente e i tuoi capelli che si asciugano al vento, immagina gli infiniti shampoo… che stress!!! Quante volte di ritorno dalla spiaggia ti senti triste sia per la fine della giornata ma soprattutto perché non hai nessunissima voglia di lavare e asciugare la tua chioma?

Hai ragione: non c’è niente di più fastidioso che grondare sudore causa aria calda phon, dopo una rinfrescante doccia! Poi magari dopo averli asciugati non sei neanche contenta del risultato finale! Uuuufff… E continui così fino la fine della stagione estiva, pur sapendo che i tuoi capelli sono rovinati, tanto dal parrucchiere ci vai a settembre e li farai aggiustare (ovvero un bel taglio netto!)…

In estate il capello subisce una dose elevata di aggressione e stress perché gli agenti atmosferici con cui viene a contatto sono maggiori e non riesci a proteggerlo nel modo giusto!

Ma perché non avere qualche accorgimento in più senza il bisogno di arrivare in condizioni tragiche a settembre?

Ecco qualche consiglio utile per prenderti cura dei capelli in estate…

  1. Cosa fondamentale: utilizzare una protezione adatta in grado di difendere i capelli dai raggi ultravioletti del sole. Portala in spiaggia per avere capelli sempre in ordine e protetti da sole, vento e salsedine, principali cause della secchezza estiva. Sceglila in base alla “doppiezza” dei tuoi capelli: più sono grossi più richiederanno l’olio. Viceversa dei capelli sottili che invece preferiscono i latti solari o le soluzioni bifasiche che si agitano e si spruzzano.
  2. Sciacqua sempre i capelli dopo ogni bagno in mare. Sciacquare i capelli con acqua dolce dopo ogni bagno è un passaggio indispensabile per togliere dalla fibra capillare l’inaridente salsedine del mare o il cloro delle piscine. A casa utilizza shampoo specifici solari che eliminino ogni residuo senza sfregare: di solito apportano idratazione senza ungere. Per questo motivo possono essere usati tutti i giorni con una sola applicazione.
  3. Scegli uno shampoo addolcente e con filtri solari. Per la detersione, utilizza uno shampoo appositamente studiato, con filtri solari di ultima generazione che proteggano dai raggi UVA e UVB, permettendo di reidratare il capello in profondità e di proteggerlo durante l’esposizione al sole del giorno dopo.
  4. Evita di rovinare i capelli con piastre, ferri e phon. Il capello in estate è più fragile e delicato rispetto alle altre stagioni. Evita, a maggior ragione, di stressarlo ulteriormente stirando la chioma con la piastra, facendo troppe pieghe con il phon oppure arricciandoli con il ferro. Il calore di questi materiali potrebbero indebolire la struttura del fusto a tal punto da spezzarlo.
  5. Lascia asciugare i capelli naturalmente. Un vero toccasana per la tua chioma? Lasciare asciugare i capelli naturalmenteen plein air!  Una tattica davvero consigliata in quanto non li stressa e per i capelli mossi il crespo sarà esponenzialmente diminuito e i boccoli nettamente più definiti.
  6. Realizza acconciature raccolte morbide. capello con la possibilità di spezzarlo e rovinarlo.Si sa, raccogliere i capelli lunghi d’estate è una tattica anti-afa quasi quotidiana. Ti consigliamo, però, di evitare code alte e chignon troppo stretti in quanto “tirano” il capello con la possibilità di spezzarlo e rovinarlo. Preferisci acconciature morbide come code basse, capelli raccolti ad effetto bedhead o con ciuffi morbidi ad incorniciare il volto. E se non sai rinunciare alla coda stretta, ricorri agli innovativi elastici invisibobble (quelli che ricordano il filo dei vecchi telefoni) che legano i capelli senza stressarli.
  7. Nutri i capelli con una maschera ristrutturante. Ricordati di nutrire i capelli sensibilizzati dal sole e salsedine almeno una volta a settimana applicando una maschera ricostituente. Lasciala agire per almeno 10 minuti su tutte le lunghezze, e poi risciacqua.

Con questi semplici trucchetti quest anno ce la farai a proteggere i tuoi capelli? Se seguirai i nostri consigli di sicuro!! Cosa aspetti allora? Ricorda che la tua chioma identifica chi sei… e tu chi vuoi essere?

Buona estate 🙂

Domingo Incantalupo

Incantalupo Atelier

usercartchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram